15º Parrot Show di Fossano. Un resoconto.

Abbiamo partecipato al Parrot Show di Fossano, forse la più importante mostra specialistica di pappagalli d’Italia, conquistando due terzi posti, rispettivamente con una stamm di Personatus verdi e con un singolo Personatus Pastello verde.

Qui il catalogo della mostra, con tutti i partecipanti e i punteggi. 

Il Parrot Show di Fossano si conferma al momento la mostra in Italia con più ingabbi di pappagalli, 1.194 uccelli esposti da 87 allevatori (vedi qui un paragone tra le mostre di Psittacidi a cura di Daniele Zoli. La successiva mostra Psittacus di Forlì avrebbe poi superato il numero di ingabbi di quella di Fossano, NDR), ed è quindi uno spettacolo molto piacevole per un appassionato di pappagalli, nonostante lo spazio espositivo molto ristretto e il conseguente affollamento del locale, che di sicuro non aiutava chi voleva osservare con calma i vari soggetti esposti.

Interessanti sono state le schede di giudizio (vedi immagine sotto), che davano un giudizio unico e non suddiviso in voci, da “Insufficiente” a “Eccellente”. È stata la prima volta in cui le abbiamo viste in Italia. Mi è parso un sistema molto semplice, che semplifica il giudizio e la sua decodifica. Da notare che su ogni scheda il giudice ha scritto un commento per segnalare i punti forti e deboli di ogni soggetto. Questo particolare rende sicuramente più semplice per l’allevatore capire i difetti su cui lavorare per migliorare i propri soggetti.

Un punto debole della mostra, che è un difetto di moltissime mostre italiane, è quello di non aver ingabbiato i soggetti dividendoli per specie e mutazione, con il risultato di una distribuzione irregolare delle mutazioni simili per tutto il padiglione, rendendo sicuramente più difficile un paragone per gli allevatori e diminuendo l’impatto e la bellezza delle varie razze e mutazioni agli occhi dei visitatori, che a mio parere rimangono più impressionati vedendo 30 soggetti dello stesso tipo tutti insieme che vedendone pochi qua e là.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...